vendita e riparazione antichi e orologi,vecchie sveglie,lampade da tavolo, dec�

        vendita e riparazione  orologi antichi a pendolo - vecchi orlologi - antiche sveglie -                                                         lampade decò ... ed altro

 

 Gallery

(Entra in gallery per vedere tutti gli oggetti)

    Come acquistare gli oggetti

Non abbiamo indicato alcun prezzo accanto agli oggetti; la metodologia della vendita che ci siamo dati, è quella di un' offerta libera e che potrete comunicare al nostro indirizzo e-mail. L’offerta anche se da noi accettata, non è assolutamente vincolante fino al momento in cui l’offerente non ne dia specifica conferma.

 

                  Riparazione regolazione e restauro orologi

 

 La revisione della meccanica di un orologio -perché dopo poco si ferma o perché non è possibile portarlo alla puntualità -le piccole insidie possono essere tante- costa dai 200,00  €. in su per meccanismi semplici, senza battuta delle ore. Costi inferiori per intervenire con semplici lucidature e ritoccature (non restauri quindi), quasi  sempre necessari, sulla cassa intorno ai 100,00 €. Noi abbiamo tutt'altre poposte di costi.

vai alla pagina 

Riparazioni e restauro

 .   

             Due parole ... per chi ha tempo

          Gli oggetti che  presentiamo in queste pagine, vecchi orologi degli anni ’40 e ’50,  antiche sveglie dei primi del ‘900,  orologi a pendolo da muro e di altro tipo,   provengono per lo più da  Paesi dell' est europeo dove questi orologi,  più o meno antichi,  in ragione del meno veloce evolversi economico, sono stati, fino a non molti anni fa, ancora oggetti d'uso comune.    

            Tutti -anche se la continuità d’uso ha preservato queste antiche pendole e vecchi orologi-  hanno comunque necessitato di interventi di restauro per  recuperarne la loro  pregevolezza, il loro passato fascinoso. Per molti di questi  orologi si è dovuto ricostruirne con torni, frese etc... le  parti meccaniche difettose . 

Quello che il restauro deve compiere -in questi casi, ma come sempre del resto- è togliere ad essi  “l'opacità del tempo”; restituire a questi antichi orologi  "estetici meccanismi", a pendolo o meno ed  allo stupendo design degli accessori d'arredo "decò" -nel nostro specifico lampade da tavolo- una loro attuale fruibiltà. Ciò conservando il fascino del loro passato.  Naturale che tutto ciò abbia un costo; e che non di rado vada oltre il doppio od il triplo del valore dell'oggetto nello stato in cui è stato acquistato.

            

            Il nostro interesse di "raccoglitori" si è per lo più concentrato nel collezionare orologi e lampade del periodo Decò: sia per una pura e  

semplice propensione personale per questo tipo di oggetti ma anche perché, limitando il campo di attività, è stato ed è possibile operare con maggior competenza e cognizione, nella scelta di quanto presentiamo; questa linea ha, fino ad oggi, premiato nella fiducia.   

            

            Oggi il nostro tempo è segnato da altro che non sia il sommesso tic tac di un orologio ed i suoi rintocchi; da questo soffuso sottofondo quasi meditativo, potremmo dire,  dello scorrere del tempo. Oggi è, per lo più, la televisione che nelle nostre case lo  scandisce. Dalle le sue immagini,  suoni delle  sigle dei   format,   la voce dei conduttori, le ripetitive litanie degli  spot  percepiamo oggi noi il momento del tempo: il "che ora è" .  Nel passato, oltre al suono delle campane, erano invece gli orologi, le antiche pendole di casa,  che scandivano questa arcana, infinita, ineffabile essenza del tempo. E forse per questo,  lui l'orologio, per essere il detentore di questo potere, a lui  vi si è dedicati, nel passato,  ad aggraziarne, magnificarne le forme e collocandolo al centro di quello che era lo spazio più importante del vissuto quotidiano.      

           

            Gli oggetti che presentiamo sono tutti perfettamente restaurati; e, per quanto agli orologi, regolati ad una accettabile puntualità; di ciò ne diamo personale garanzia.

Va, a questo punto fatta una notazione: gli orologi meccanici -quelli a pendolo in particolare- sono piuttosto sensibili alle variazioni climatiche. Del resto, ora che sempre più diffusi -dopo l'ottima relgolarità degli orologi al quarzo- sono d'attualità quelli radiocontrollati dal CET di Francoforte, non crediamo che ai vecchi orologi si richieda una prolissa ma "impersonale" cronometrica puntualità.

Crediamo che chi sia spinto all'acquisto di un vecchio orologio abbia altre motivazioni che non quella di una sua ineccepibile puntualità.

Il rintocco di un pendolo conferisce all'ambiente familiare un senso di unità ed intimità domestica: così frastagliata  quest'ultima, ormai, dalla dinamica dell'attuale quotidiano vivere.   

I costi indicati sono comprensivi delle spese di spedizione in Italia; per gli altri paesi, europei e non, verranno addebitate le spese aggiuntive relative al singolo paese.  

Google